logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Schio

Provincia di Vicenza - Regione Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Dicembre  2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31    
       

Scuole dell'infanzia - agevolazioni per la frequenza

A) AGEVOLAZIONE PER FREQUENZA CONTEMPORANEA DI DUE O PIÙ FRATELLI

Nel caso di frequenza contemporanea di due o più fratelli alla Scuola dell'Infanzia Statale, è prevista la riduzione del 50% della retta mensile (quota fissa e importo per ogni pasto consumato) a partire dal secondo fratello frequentante.

Per beneficiare della suddetta agevolazione, che viene applicata d'ufficio, è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • residenza nel Comune di Schio;
  • essere in regola con i pagamenti precedenti relativi all'anno scolastico in corso.

Si precisa che in caso di accertato mancato pagamento delle rette precedenti, la suddetta agevolazione sarà revocata d'ufficio fino al termine dell'anno scolastico.

 

B) ESENZIONE DAL PAGAMENTO DELLA RETTA PER FAMIGLIE NUMEROSE (quattro o più figli)

TERMINE PERENTORIO PRESENTAZIONE DOMANDE: entro il 30 settembre 2020 ore 13.00

L'Amministrazione Comunale, nell’ambito delle politiche per la famiglia, ha confermato, anche per l’anno scolastico 2020-2021, l’esenzione dal pagamento della retta alla scuola dell’infanzia, sia statale che paritaria, di Schio per le famiglie con quattro o più figli.

I requisiti sotto indicati - necessari per ottenere l'esenzione dal pagamento della retta di frequenza alla scuola dell'infanzia statale o paritaria di Schio - devono essere posseduti alla data di scadenza prevista per la presentazione delle domande:

- residenza nel Comune di Schio;
- frequenza alla scuola dell'Infanzia Statale o Paritaria di Schio;
- dichiarazione ISEE rivolta a minorenni o a famiglie con minorenni in corso di validità, non superiore a € 15.000,00;
- presenza nel nucleo famigliare di 4 o più figli. Al fine del raggiungimento del numero minimo di quattro figli, vengono conteggiati i figli minorenni. eventuali figli maggiorenni solo se frequentanti una scuola secondaria statale o paritaria, CFP, Università o equipollenti.

Verrà formulata una graduatoria che terrà conto del valore ISEE, privilegiando il valore ISEE più basso.
L’agevolazione viene concessa fino ad esaurimento delle risorse previste a bilancio.
Saranno ammesse alla graduatoria le domande di bambini che frequentano un anno in più (il 4° anno) solo se portatori di disabilità certificati ai sensi della Legge 104/1990.

L'agevolazione non è rivolta ai bambini anticipatari alla scuola dell'infanzia.
Nel caso di più figli frequentanti la scuola dell'infanzia potrà beneficiare dell'esenzione solo un figlio.
Sono escluse dall'esenzione le spese di iscrizione, assicurazione, trasporto, anticipo/posticipo od altro.
Ai beneficiari delle scuole dell'infanzia paritarie il contributo verrà corrisposto attraverso la Scuola paritaria previa presentazione da parte della medesima di una dichiarazione relativa alla frequenza scolastica.

La domanda dovrà essere inviata via mail all'indirizzo educativi@comune.schio.vi.it o presentata presso lo Sportello QUICittadino del Comune di Schio PREVIO APPUNTAMENTO TELEFONICO ai numeri 0445-691242 o 691169 o 691170, entro il 30 Settembre 2020 ore 13.00 (termine perentorio).


dichiarazione_per_esenzione_retta_infanzia_4_figli.pdf   Esenzione dal pagamento della retta di frequenza scuola dell'infanzia, per le famiglie con quattro o più figli  [89,932 KB]

 

C) RIDUZIONE DEL 50% DELLA RETTA PER LA FREQUENZA ALL'ULTIMO ANNO

TERMINE PERENTORIO PRESENTAZIONE DOMANDE: entro il 30 settembre 2020 ore 13.00

La Giunta Comunale, nell’ambito delle politiche per la famiglia e l'integrazione, al fine di agevolare la frequenza all'ultimo anno della scuola dell'infanzia in quanto, anche se non obbligatorio, è comunque preparatorio alla scuola dell'obbligo, ha stabilito, anche per l’anno scolastico 2020-2021, di applicare la riduzione del 50% della retta di frequenza.

I requisiti sotto indicati - necessari per ottenere la riduzione del 50% della retta di frequenza alla scuola dell'infanzia statale o paritaria di Schio - devono essere posseduti alla data di scadenza prevista per la presentazione delle domande:

- residenza nel Comune di Schio;
- frequenza alla scuola dell'Infanzia Statale o Paritaria di Schio;
- dichiarazione ISEE rivolta a minorenni o a famiglie con minorenni in corso di validità, non superiore a € 8.107,50.

Verrà formulata una graduatoria che terrà conto del valore ISEE, privilegiando il valore ISEE più basso.
L’agevolazione viene concessa fino ad esaurimento delle risorse previste a bilancio.
Nel caso di più figli frequentanti l'ultimo anno della scuola dell'infanzia, potrà beneficiare della riduzione del 50% della retta - per frequenza ultimo anno - solo un figlio.
L’agevolazione viene concessa una sola volta del corso del ciclo della scuola dell'infanzia, salvo il caso di bambini portatori di disabilità certificai ai sensi della Legge 104/1990.
Le domande relative ai bambini nati entro aprile, anticipatari alla scuola primaria, verranno ammesse in graduatoria solo dopo aver esaurito le domande presentate per entrambe le agevolazioni.

Sono escluse dall'esenzione le spese di iscrizione, assicurazione, trasporto, anticipo/posticipo od altro.
Ai beneficiari delle scuole dell'infanzia paritarie il contributo verrà corrisposto attraverso la Scuola paritaria previa presentazione da parte della medesima di una dichiarazione relativa alla frequenza scolastica.

 

La domanda dovrà essere inviata via mail all'indirizzo educativi@comune.schio.vi.it o presentata presso lo Sportello QUICittadino del Comune di Schio PREVIO APPUNTAMENTO TELEFONICO ai numeri 0445-691242 o 691169 o 691170, entro il 30 Settembre 2020 ore 13.00 (termine perentorio).

 

dichiarazione_per_esenzione_retta_infanzia_4_figli.pdf Riduzione del 50% della retta di frequenza all'ultimo anno della scuola dell'infanzia

AVVISO PER I RICHIEDENTI

Per il calcolo dell’I.S.E.E. dovete rivolgervi con la massima sollecitudine ai Centri di Assistenza Fiscale (C.A.F) autorizzati o all'INPS.

Via Pasini, 33 - 36015 (VI); telefono 0445-691.111
Partita I.v.a. 00402150247
info@comune.schio.vi.it
Indirizzo PEC: schio.vi@cert.ip-veneto.net ; Foto del banner da sin a dx: Archivio Marzari, Giacom Piovan, Dario Strozzo, Dario Strozzo