logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Schio

Provincia di Vicenza - Regione Veneto


Monumento


Asilo d'infanzia Alessandro Rossi

Nel 1872 l'illustre industriale Alessandro Rossi acquista un terreno di circa 4000 mq ai piedi della collina del Castello, per farvi costruire un asilo d'infanzia a favore dei figli degli operai, proprio a poca distanza dalla fabbrica. Tale volontà rientra nel piano di realizzazione di istituzioni socio-assistenziali previste dal committente a favore dei lavoratori tessili e delle loro famiglie. La progettazione è affidata all'architetto Antonio Caregaro Negrin e la supervisione dei lavori all'ing. Carlo Letter. I lavori si concludono velocemente con la costruzione di unedificio di circa 1200 mq con corpo centrale ad un piano e due ali laterali aggettanti a due piani, l'area rimanente viene destinata a spazi aperti e verde attrezzato per esercizi ginnici. La scuola, realizzata in stile neoclassico e prevista per accogliere i bambini dai tre ai sette anni, è modificata nove anni dopo la sua costruzione per accogliere le esigenze della popolazione e dei lavoratori in costante aumento. Grazie all’aggiunta di ulteriori due piani nel settore centrale, l’asilo era in grado di accogliere cinquecento bambini. Le aule scolastiche sono rivolte a settentrione e ubicate nella parte centrale che si apre con un elegante portico e gradinata, mentre nei corpi laterali vengono ricavati il salone per le riunioni e il refettorio; nel piano sotteraneo sono sistemate le cucine, la lavanderia e altri servizi. A seguito dell'ampliamento si realizza nella parte centale un salone con gradinata lignea e ballatoio e un'aula magna, poi trasformata in auditorium per concerti, poichè dotata di pregevole acustica. Nel timpano l’edificio presenta l’incisione ciceroniana “in puero spes”, la speranza nel bambino, a dimostrazione della piena fiducia che il committente riponeva nelle giovani generazioni. G. B. Cipani fu valente pedagogo e direttore degli istituti scolastici cittadini voluti dal Rossi per undici anni. Anche se il progetto non fu completato in alcune soluzioni di dettaglio, l’asilo conserva ancora i caratteri stilistici originari.

 



Torna all'elenco dei monumenti


Diritti sulle immagini del monumento:

CC0 Con una delibera della giunta comunale del 31 luglio 2012, il Comune di Schio ha rilasciato i diritti sulle immagini dei monumenti di sua proprietà in Creative Commons 0 - nessun diritto d'autore.


Calendario

Calendario eventi
« Novembre  2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30   
       
Contenuto

"Kalos kai Agathos, volano per la pace" - tema culturale dell'anno 2018

 

È aperto il bando per la selezione di proposte culturali da inserire all'interno della programmazione scledense per l'anno 2019.
Presentazione domande entro il 31 ottobre 2018

Scarica l'avviso e il modulo di domanda (.pdf)

Primo Piano

Errore.

Concorso "Al lavoro in bici" : parti, pedala, lavora, VINCI!

elenco vincitori estratti

Data news 01/10/2018
Ult.agg. 01/10/2018
Errore.

Stagione teatrale 2018/2019

al via la campagna abbonamenti

Data news 28/09/2018
Ult.agg. 28/09/2018
Via Pasini, 33 - 36015 (VI); telefono 0445-691.111
Partita I.v.a. 00402150247
info@comune.schio.vi.it
Indirizzo PEC: schio.vi@cert.ip-veneto.net ; Foto del banner da sin a dx: Archivio Marzari, Giacom Piovan, Dario Strozzo, Dario Strozzo