logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Schio

Provincia di Vicenza - Regione Veneto


Contenuto

News

In this sign, you shall lose - personale di Francesco Pozzato

Prorogata fino al 4 agosto


6 luglio – 4 agosto 2019 / Spazio Shed

 

IN THIS SIGN, YOU SHALL LOSE

 

di Francesco Pozzato

 

a cura di Saverio Bonato

 

OPENING: SABATO 6 LUGLIO ore 17.30 

 

Orari: dal lunedi al venerdi 15 - 19
sabato e domenica 9-13/15-19.30

 

In this sign, you shall lose è la prima personale di Francesco Pozzato, creata e pensata appositamente per lo Spazio Shed al Lanificio Conte di Schio.

 

La mappa dell’ex lanificio ha suggerito fin da subito una possibile similitudine con un’altra pianta di tutt’altra epoca e luogo: la Basilica di Massenzio dei Fori Imperiali, la più grande basilica della Roma Antica e uno dei prototipi delle prime chiese cristiane.

 

Assecondando lo spazio architettonico del Lanificio Conte, Pozzato prende come riferimento una rosa di antagonismi, a partire dalle due figure storiche più vicine alla realizzazione della Basilica, Massenzio e Costantino, fino ad esaminare la rivalsa come un evento celebrativo nel suo insieme. Il concetto di rivalità, quindi, è al centro dell’intero progetto, sia nella sua natura etimologica, in quanto rivale significa: “colui al quale appartiene l’altra riva del rivus (ruscello)”, sia nella natura stessa delle trame storiche e materiali. Per tale motivo l’Architettura, in particolare quella monumentale celebrativa, nei suoi elementi, come ponti, colonne e archi, diventa il medium e la trasposizione della partita tra vittoria e sconfitta. Ma nella mostra In this sign, you shall lose non sono i vincitori a trovare il proprio monumento, ma alcuni di quei vinti che non hanno mai avuto l’adeguato riconoscimento nel tempo. È così che l’intera narrazione corale delle installazioni dislocate nell’ampio spazio intesse una memoria di possibilità non date, tra due immaginarie sponde, rivali ma pur sempre comuni. Dopotutto anche l’acqua del Tevere, sporcata dal sangue di un Massenzio decapitato, presto o tardi, bagna le sponde di piazza San Marco, dove San Tòdaro si erge sopra il corpo di un drago ferito.

 

Info www.casa-capra.it


Data ultimo aggiornamento: 11/08/2019
Via Pasini, 33 - 36015 (VI); telefono 0445-691.111
Partita I.v.a. 00402150247
info@comune.schio.vi.it
Indirizzo PEC: schio.vi@cert.ip-veneto.net ; Foto del banner da sin a dx: Archivio Marzari, Giacom Piovan, Dario Strozzo, Dario Strozzo