logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Schio

Provincia di Vicenza - Regione Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Dicembre  2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31    
       

Iscrizione agli albi di Giudice Popolare delle Corti d'Assise e delle Corti d'Assise d'Appello

Informazioni telefoniche: 0445-691 404

Descrizione e requisiti

Il giudice popolare è il cittadino italiano chiamato a comporre, a seguito di estrazione a sorte da appositi albi, la Corte d'Assise e la Corte d'Assise d'Appello per una prescrizione della nostra Costituzione che, all'art. 102, terzo comma, recita così: "la legge regola i casi e le forme della partecipazione diretta del popolo all'amministrazione della giustizia". Tale partecipazione ha lo scopo principale di attuare un collegamento diretto tra il popolo, in nome del quale viene amministrata la giustizia, e la magistratura, organo preposto a tale amministrazione.

REQUISITI

  • residenza nel Comune

  • cittadinanza italiana

  • godimento dei diritti civili e politici

  • buona condotta morale

  • età non inferiore ai 30 e non superiore ai 65 anni

  • titolo di studio di scuola media di primo grado per l'iscrizione all'Albo dei Giudici Popolari di Corte d'Assise

  • titolo di studio di scuola media di secondo grado per l'iscrizione all'Albo dei Giudici Popolari di Corte d'Assise d'Appello

 

Sono esclusi dall'ufficio di giudice popolare:

  • i magistrati e, in generale, i funzionari in attività di servizio appartenenti o addetti all'ordine giudiziario;

  • gli appartenenti a qualsiasi organo di polizia, anche se non dipendente dallo Stato, in attività di servizio;

  • i ministri di qualsiasi culto e i religiosi di ogni ordine e congregazione.

Una volta iscritti, non occorre rinnovare l'iscrizione.

Non è prevista la cancellazione dagli albi su domanda, ma si viene cancellati unicamente in caso di perdita dei requisiti

Modalita' di richiesta

La domanda va redatta secondo quanto specificatamente indicato nel relativo modulo, allegando fotocopia del proprio documento di riconoscimento in corso di validità, e presentata secondo una delle seguenti modalità:

Documenti da presentare

I cittadini che possiedono i requisiti di legge possono presentare DOMANDADI ISCRIZIONE nell'Albo dei Giudici popolari di Corte d'Assise e di Corte d'Assise di Appello ENTRO IL 31 LUGLIO di ogni anno dispari (2017, 2019 ecc.) presso:

Servizio QUICITTADINO
Piazza Statuto n. 16 (ingresso al centro del Municipio)
36015 Schio (VI)

Orario di apertura:
dal lunedì al sabato: 9.00-13.00
giovedì non stop 9.00-18.30

 

 

 

 

 

Iter

  • Entro il mese di aprile di ogni anno dispari viene pubblicato apposito manifesto informativo con il quale il Sindaco invita i cittadini in possesso dei requisiti prescritti a presentare domanda per l'inclusione negli elenchi nel termine perentorio del 31 luglio di ogni anno dispari.

  • Entro il mese di agosto l'apposita Commissione Comunale, composta dal Sindaco e da due Consiglieri,accerta il possesso dei requisiti previsti e procede alla formazione di due elenchi separati dei nuovi iscritti, uno dei giudici popolari di Corte d'Assise e l'altro dei giudici popolari di Corte d'Assise d'Appello.

  • Gli elenchi così formati vengono inviati dal Sindaco al Presidente del Tribunale competente per territorio.

  • Successivamente un'apposita Commissione mandamentale, presieduta dal presidente del Tribunale competente, provvede ad un'ulteriore verifica, approva gli elenchi e li invia a ciascun Comune affinché vengano affissi all'albo pretorio per dieci giorni. Ogni cittadino maggiorenne può presentare reclamo contro le omissioni, le cancellazioni o le indebite iscrizioni entro il termine di 15 giorni dall'affissione nell'albo pretorio. Il reclamo, in carta esente da bollo, è presentato nella cancelleria del tribunale.

  • Decorso il termine suindicato, i Comuni inviano gli elenchi, unitamente agli eventuali reclami, agli organi preposti che provvedono alla formazione degli albi definitivi, che vengono approvati con decreto e trasmessi a ciascun comune per la pubblicazione. Avverso gli albi definitivi è possibile presentare ricorso.

  • Presso i tribunali competenti si procederà all'estrazione, tra coloro che sono iscritti negli Albi, dei cittadini che dovranno far parte della giuria popolare. I cittadini estratti sono convocati anche oralmente a mezzo di agenti della forza pubblica. L'ufficio di giudice popolare è obbligatorio e chi, essendo chiamato a prestare tale servizio, non si presenta senza giustificato motivo, è condannato al pagamento di una somma che va da euro 2,58 a euro 15,49nonché alle spese dell'eventuale sospensione o del rinvio del dibattimento.

Costo

Nessuno



 

 

Normativa di riferimento

- Decreto legislativo n. 273 del 28 luglio 1989.

- L. n. 405 del 5 maggio 1952 "Ammissione delle donne a partecipare all'amministrazione della giustizia nelle Corti d'assise e nei tribunali per minorenni".

- L. n. 287 del 10 aprile 1951 "Riordinamento dei giudici di assise" e s.m.i.

Segnalazioni, reclami e suggerimenti

Per ogni disservizio è a disposizione dei cittadini City Web, un strumento di comunicazione on line con il Comune. Vi possono accedere tutti i cittadini da qualsiasi computer collegato a internet. È gratuito, disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Per difficoltà nell'utilizzo, chiamare il numero 0445 691212 (orari di ufficio).

http://citywebschio.altovicentino.it/

Responsabile del procedimento

Raffaello Muraro

 

PER INFORMAZIONI
Ufficio Elettorale – Comune di Schio
Piazza Statuto (ingresso al centro del Municipio)
tel. 0445-691404
e-mail: elettorale@comune.schio.vi.it
Per maggiori informazioni relative all'estrazione per sorteggio dei giudici popolari per le udienze, compiti, doveri, obblighi e compensi, consultare il sito https://www.giustizia.it/giustizia/it/mg_3_7_4.page

 

 

Responsabile aggiornamento scheda

Anita Ciaravola - Ufficio Elettorale

Data aggiornamento scheda

11/06/2020
Via Pasini, 33 - 36015 (VI); telefono 0445-691.111
Partita I.v.a. 00402150247
info@comune.schio.vi.it
Indirizzo PEC: schio.vi@cert.ip-veneto.net ; Foto del banner da sin a dx: Archivio Marzari, Giacom Piovan, Dario Strozzo, Dario Strozzo