logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Schio

Provincia di Vicenza - Regione Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Aprile  2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30    
       

News

Un altro passo in avanti nel cammino della “Romea Strata” : Schio partecipa alla candidatura di un progetto Interreg che vale 400.000,00 euro.


Il Comune di Schio si candida come capofila di un progetto Interreg sulla Romea Strata assieme all'Ufficio Pellegrinaggi della Diocesi di Vicenza, la Provincia di Udine e Bildungshaus Osttirol a Lienz in Austria (un centro di formazione) per uno sviluppo del percorso che vada oltre i confini locali.

Di Romea Strata si parla ormai da mesi, così come del fatto che il Comune di Schio, trovandosi su uno dei tracciati del complesso percorso che la compone abbia accolto l'opportunità che il progetto offre per parteciparvi in modo attivo e a pieno titolo.

Nella conferenza stampa che si è svolta il 14 giugno presso il Municipio di Schio, il Sindaco Valter Orsi e la delegata per l'Ufficio Pellegrinaggi della Diocesi di Vicenza, Barbara Liussi, hanno reso noto un altro impegno che congiuntamente ad altri importanti partner, il Comune si è assunto per valorizzare ulteriormente non solo le porzioni di territorio interessate, ma soprattutto il collegamento di queste con altri percorsi esistenti, dentro e fuori la città fino a varcare i confini nazionali per un respiro europeo.

La Romea Strata è un grande progetto che nasce da un'idea dell'Ufficio pellegrinaggi della Diocesi di Vicenza e precisamente da Don Raimondo Sinibaldi, che va a recuperare i percorsi dei pellegrini che dal Nord Europa si spostavano verso Roma confluendo a un certo punto nella nota Via Francigena. Ed è nato proprio per tornare a dare visibilità al reticolo delle vie orientali che diversamente da quelle occidentali (Santiago in primis e la Francigena, appunto) nel tempo sono andate sottotraccia o sovrascritte da reti viarie di grande traffico come le autostrade.

L'obiettivo del progetto Interreg V-A Italia - Austria è rafforzare la cooperazione transfrontaliera nella zona di confine e contribuire al raggiungimento degli obiettivi della strategia Europa 2020. Il progetto si orienta strategicamente sulle tre dimensioni della crescita: crescita intelligente, crescita sostenibile, crescita inclusiva.
Alcune delle azioni previste riguardano l'individuazione/realizzazione/promozione di strutture di ricezione, ristorazione, assistenza tecnica (i percorsi potranno essere coperti sia a piedi che in bicicletta) e a mettere in rete e a far conoscere tante singole iniziative già esistenti che necessitano di essere tra loro collegate.

L'Europa ci sta dicendo che le nuove forme di turismo chiedono questo tipo di offerta” spiega il Sindaco Valter Orsi “e noi crediamo che sia una occasione da non perdere, coinvolgendo quanti più attori possibile, compresa l'Unione Montana Pasubio Alto Vicentino. È solo il primo passo per essere inseriti in una progettazione europea di ampia area, pertanto siamo entusiasti di farne parte

Cammino, spiritualità, natura, cultura, storia, arte, sono tutti aspetti che si intersecano e danno un grande valore al progetto” aggiunge Barbara Liussi “e non a caso la Romea Strata gode di adesioni e patrocini eccellenti come quello del Consiglio Pontificio della Cultura”.

I Comuni coinvolti sono 160 in cinque diverse regioni e un certosino lavoro di contatti sta proseguendo per coinvolgere parrocchie, attività economiche, enti e associazioni.

L'importo del progetto interreg per cui è appena stata presentata la candidatura prevede interventi complessivi a favore dei diversi partner pari a 400.000,00 euro e se andrà a buon fine sarà di buon auspicio per un ulteriore attrattività turistica del nostro territorio in chiave Europea.

 

http://www.romeastrata.it/


Data ultimo aggiornamento: 16/05/2017
Via Pasini, 33 - 36015 (VI); telefono 0445-691.111
Partita I.v.a. 00402150247
info@comune.schio.vi.it
Indirizzo PEC: schio.vi@cert.ip-veneto.net ; Foto del banner da sin a dx: Archivio Marzari, Giacom Piovan, Dario Strozzo, Dario Strozzo