logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Schio

Provincia di Vicenza - Regione Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Febbraio  2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28     
       

News

La rete geodetica del Comune di Schio: cartografia e dati aperti per rispondere alle esigenze di innovazione del territorio


Giovedì 25 gennaio, presso il Municipio, si è svolta la conferenza stampa per la presentazione della Geodetica del Comune di Schio. L'Amministrazione Comunale si è data infatti l'obiettivo di realizzare il Progetto SIT, il Sistema Informativo Territoriale: un apparato di risorse umane organizzate, dati e strumenti per offrire sempre migliori servizi e dati a Cittadini, Professionisti e Imprese.

 

Il Progetto SIT, riconosciuto dall'Amministrazione come “prioritario e strategico”, raccoglierà ed organizzerà le diverse informazioni gestite dagli Uffici Comunali, (anagrafiche, catastali, dei sottoservizi ecc.) aggiornandole per poi pubblicarle. Si avrà così un motore di informazioni per lo sviluppo del territorio, la trasparenza amministrativa e uno strumento di supporto alle decisioni. A fronte dell'accelerazione della complessità degli ultimi decenni, gli strumenti organizzativi e informatici vengono incontro alle nuove necessità.

 

Come illustrato dall’Ing. Per Francesco Costantini della Regione del Veneto, progettista e Direttore dei lavori del primo segmento, il Progetto SIT è essenzialmente composto da tre fasi: l'allestimento, l'aggiornamento e la pubblicazione. Se l'allestimento è la raccolta organizzata dei vari dati e la formazione della piattaforma informatica e dei suoi dati, il costante aggiornamento delle informazioni è altrettanto importante: un'informazione non aggiornata può essere più “pericolosa” della mancanza dell'informazione stessa. Alle diverse banche-dati, con la dovuta attenzione alla privacy, potranno accedere Uffici Comunali e Cittadini attraverso un GeoPortale su internet appositamente dedicato, che sarà allestito e consultabile a partire dalla seconda metà dell'anno. Il Dr. Andrea Spagnolo, progettista incaricato, ha quindi mostrato con alcuni esempi come possano essere gestiti, sulla cartografia di base, diversi livelli di informazioni già disponibili.

 

L'Amministrazione Comunale di Schio intraprende dunque un progetto articolato e complesso che maturerà nel medio-lungo termine; ma i suoi risultati costituiranno un avanzamento conoscitivo, di alto valore civile e di interesse trasversale per i diversi soggetti, sia pubblici sia privati. Il progetto è sulla scorta delle positive esperienze del Comune di Vicenza e con il supporto della Regione del Veneto, con i quali il Comune di Schio ha recentemente siglato un importante Protocollo di Intesa, un accordo innovativo e sinergico.

 

Il Comune di Schio investe dunque nell'innovazione, e si qualifica come riferimento di un più ampio territorio e interlocutore a livello regionale e nazionale nell'ambito del miglioramento dei servizi.

Nell'ambito quindi di tale progetto e in collaborazione organizzativa e tecnica con la Regione del Veneto ed il Comune di Vicenza, è stata recentemente ultimata da Professionisti esperti una Rete Geodetica del Comune di Schio, ampliamento della esistente “Rete Geodetica AltoVicentino – Vicenza”: un apparato informativo di vertici di coordinate geografiche note e materializzati fisicamente sul territorio.

 

Essa ha permesso una elevatissima precisione geometrica di impianto del DataBase Topografico: la nuova cartografia digitale che il Comune di Schio sta realizzando. La Rete Geodetica - come anche il DataBase Topografico - sarà liberalizzata con particolare attenzione ai Tecnici Professionisti impegnati nelle operazioni di rilievo catastale sul territorio. In una logica di sempre maggiore integrazione delle risorse territoriali, la Rete Geodetica è stata realizzata anche con il contributo delle attrezzature tecniche messe a disposizione dall'Istituto “I.T.E.T. Pasini” di Schio.

 

È un grande investimento non solo per il nostro comune ma per l’intero territorio” ha dichiarato il Sindaco Valter Orsi, sottolineando che con gli Open Data finisce l’epoca della possessività rispetto alle informazioni acquisite. ”Abbiamo trovato grande disponibilità a collaborare da parte di professionisti e altri interlocutori, tra cui amministrazioni anche fuori provincia e cominciamo già a intravedere i benefici che questa operazione porterà in trasparenza, chiarezza, progettazione e, non ultimo, risparmio di risorse”.

Contiamo molto sulla collaborazione dei professionisti” ha infine concluso l’assessore all’Urbanistica Sergio Rossiperché attraverso un aggiornamento puntuale della cartografia potrebbe non essere necessario un secondo volo di rilevazione aerofotogrammetrica”.

 

Con il progetto SIT è dunque in già fase di realizzazione un'importante sfida organizzativa e tecnica, fatta di sinergie concrete per offrire servizi ed OpenData: uno scenario evolutivo dalle forti connotazioni innovative.


Data ultimo aggiornamento: 26/01/2018
Via Pasini, 33 - 36015 (VI); telefono 0445-691.111
Partita I.v.a. 00402150247
info@comune.schio.vi.it
Indirizzo PEC: schio.vi@cert.ip-veneto.net ; Foto del banner da sin a dx: Archivio Marzari, Giacom Piovan, Dario Strozzo, Dario Strozzo