logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Schio

Provincia di Vicenza - Regione Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Novembre  2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30    
       

Servizio di raccolta amianto riservato a privati cittadini

Prima di procedere alla rimozione dei materiali contenenti amianto è necessario compilare il modulo di adesione al servizio da presentare presso lo sportello QUICittadino o tramite e-mail ad ambiente@comune.schio.vi.it, quindi prendere contatti con Alto Vicentino Ambiente s.r.l.

Il costo del servizio da versarsi ad ALTO VICENTINO AMBIENTE per le spese tecniche, amministrative, per l’eventuale trasporto e per i servizi di smaltimento è indicato nella scheda allegata. Ogni costo orario decorre dalla partenza dalla sede di Alto Vicentino Ambiente al ritorno alla stessa per fine servizio.

SCHEDA SERVIZIO RACCOLTA AMIANTO

Al termine dell'intervento dovrà essere consegnato al QUICittadino  copia del formulario di avvenuto smaltimento del materiale.

 

Alcune informazioni utili:

 

L’AMIANTO: cos'è

 

L'amianto, chiamato anche asbesto, è un minerale naturale a struttura microcristallina e di aspetto fibroso.

Le fibre di amianto sono molto addensate ed estremamente sottili. La struttura fibrosa conferisce all'amianto sia una notevole resistenza meccanica sia un'alta flessibilità. L'amianto resiste al fuoco e al calore, all'azione di agenti chimici e biologici, all'abrasione e all'usura (termica e meccanica). E' facilmente filabile e può essere tessuto. E' dotato inoltre di proprietà fonoassorbenti oltreché termoisolanti. Si lega facilmente con materiali da costruzione e con alcuni polimeri. Perciò l'amianto è un minerale praticamente indistruttibile, non infiammabile, molto resistente all'attacco degli acidi, flessibile, resistente alla trazione, dotato di buone capacità assorbenti, facilmente friabile. I materiali maggiormente diffusi sono quelli in cemento-amianto, conosciuti con il nome commerciale di “eternit”, sotto forma di lastre di copertura.

Ai fini pratici, i materiali contenenti amianto presenti negli edifici possono essere divisi in tre grandi categorie:

1) materiali che rivestono superfici applicati a spruzzo o a cazzuola;

2) rivestimenti isolanti di tubi e caldaie;

3) una miscellanea di altri materiali comprendente, in particolare, pannelli ad alta densità' (cemento-amianto), pannelli a bassa densità' (cartoni) e prodotti tessili. I materiali in cemento-amianto, soprattutto sotto forma di lastre di copertura, sono quelli maggiormente diffusi. (D.M. 6/09/1994).

 

PERCHÈ L'AMIANTO È NOCIVO PER LA SALUTE DELL'UOMO

L'amianto è nocivo per la salute dell'uomo per la capacità dei materiali di amianto di rilasciare fibre potenzialmente inalabili.

La potenziale pericolosità dei materiali contenenti amianto dipende dalla possibilità) per invecchiamento del materiale o rottura dello stesso) che siano rilasciate fibre aerodisperse nell’ambiente che possono essere respirate o ingerite.

L'esposizione a tali fibre è responsabile di patologie gravi ed irreversibili prevalentemente dell'apparato respiratorio. L’amianto è considerato oggi un cancerogeno, anche se va precisato che la diffusione delle patologie è influenzata da vari fattori (tipo e dimensioni delle fibre e loro concentrazione nell’aria, durata dell’esposizione, concomitante presenza di altri fattori di rischio).

 

COME È POSSIBILE ACCERTARE SE UN MATERIALE CONTIENE AMIANTO

L'accertamento può essere eseguito in base all'aspetto del materiale, all'eventuale marchiatura, alle conoscenze tecniche di chi esegue l'accertamento oppure può essere eseguito da un laboratorio opportunamente ed adeguatamente attrezzato.

 

E' ANCORA POSSIBILE UTILIZZARE L'AMIANTO?

Dal 1994 sono vietate l'estrazione, l'importazione, l'esportazione, la commercializzazione e la produzione di amianto, di prodotti di amianto o di prodotti contenenti amianto.

 

PREVENZIONE DA RISCHI

La prevenzione da rischi per la salute dell’uomo consiste nel contenimento di tutte le occasioni di contatto con l’amianto. La rimozione dell’amianto presente in ambienti di vita e di lavoro deve pertanto essere eseguito con le dovute cautele per evitare che le fibre minerali durante l’operazione possano diffondersi nell’aria.

 

 

Via Pasini, 33 - 36015 (VI); telefono 0445-691.111
Partita I.v.a. 00402150247
info@comune.schio.vi.it
Indirizzo PEC: schio.vi@cert.ip-veneto.net ; Foto del banner da sin a dx: Archivio Marzari, Giacom Piovan, Dario Strozzo, Dario Strozzo