logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Schio

Provincia di Vicenza - Regione Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Novembre  2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30    
       

IUC Informazioni Generali


SENZA CREDENZIALI


CON CREDENZIALI

ATTENZIONE !!! Per contratti di locazione speciali (concordati) oppure usi gratuiti, è consigliato rivolgersi all'Ufficio Tributi

 

 IUC Imposta Comunale Unica - Informazioni Generali

 

Dal 1° gennaio 2014, con l'art. 1, commi 639 e seguenti della legge di stabilità 2014 ( legge 27 dicembre 2013 n. 147 ) è stata istituita l'imposta comunale unica ( IUC ), che si basa su due presupposti, uno costituito dal possesso di immobili e collegato alla loro natura e al loro valore e l'altro collegato all'erogazione e alla fruizione di servizi comunali.

La IUC si compone, infatti:

  • dell'imposta municipale propria ( IMU ), che ha sostituto dal 2012 l'ICI, imposta comunale sugli immobili, che ha natura patrimoniale ed è dovuta dal possessore di immobili, ad esclusione delle abitazioni principali.

  • del tributo per i servizi indivisibili ( TASI ), a carico sia del possessore che dell'utilizzatore dell'immobile.

  • della tassa sui rifiuti ( TARI ), destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, a carico dell'utilizzatore.

 quindi:

 COMPONENTE PATRIMONIALE : IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA ( IMU )

  • a carico del possessore di immobili

 COMPONENTE SERVIZI:

  • TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI ( TASI ) a carico del possessore di immobili e dell'utilizzatore (quest'ultimo solo se non vi ha trasferito la residenza)
  • TASSA SUI RIFIUTI ( TARI ) a carico dell'utilizzatore degli immobili

 

FONTI PER LA DISCIPLINA DELLA IUC   art. 1, commi 639-704 della legge 147/2013

  • art. 1, commi 161-170 della legge 296/2006

  • art. 52 del D.Lgs. 446/1997

  • norme di disciplina dell'IMU

  • legge 28 dicembre 2015, n. 208 (Legge di stabilità 2016)

 

Il Consiglio Comunale, nella seduta del 31 marzo 2014, ha approvato il regolamento per la disciplina dell'imposta unica comunale ( IUC ), nella prima parte sono contenute le norme che hanno valenza per tutti e tre i tributi, la seconda parte è dedicata all'imposta municipale unica, la terza alla tassa sui rifiuti ( TARI ) e l'ultima al tributo sui servizi ( TASI ).

Disciplina generale in sintesi:

Presentazione della dichiarazione ( da effettuarsi qualora intervengano variazioni nella situazione precedentemente dichiarata: entro il 30 giugno dell'anno successivo alla data di inizio del possesso o della detenzione dei locali.

Modalità di versamento: per tutti e tre i tributi il versamento deve essere effettuato utilizzando il modello F24, per l'IMU e la TASI è possibile utilizzare, in alternativa, il bollettino di conto corrente postale.

Scadenze di versamento: per l'IMU e TASI sono confermate le seguenti scadenze:

- prima rata entro il 16 giugno

- seconda rata entro il 16 dicembre

 

IL REGOLAMENTO IUC (Imposta Comunale Unica) con delibera CC n. 30 del 27/04/2016

Verbale Delibera Aliquote IMU n. 7 del 16/01/2017

Verbale Delibera Aliquote TASI n. 6 del 16/01/2017

Volantino Aliquote anno 2017 - Delibere del Consiglio Comunale n. 6 (Tasi) e 7 (Imu) del 16/01/2017

 

Accesso senza credenziali al calcolo OnLine

 

Via Pasini, 33 - 36015 (VI); telefono 0445-691.111
Partita I.v.a. 00402150247
info@comune.schio.vi.it
Indirizzo PEC: schio.vi@cert.ip-veneto.net ; Foto del banner da sin a dx: Archivio Marzari, Giacom Piovan, Dario Strozzo, Dario Strozzo