logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Schio

Provincia di Vicenza - Regione Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Novembre  2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30    
       

Regole per le comunicazioni telematiche - Imprese

Si riportano di seguito le indicazioni sulle caratteristiche dei documenti e sulle modalità di sottoscrizione e spedizione per le istanze o dichiarazioni che un'impresa può trasmettere validamente al Comune di Schio per via telematica.
Per ulteriori dettagli fare riferimento alle Regole per le comunicazioni telematiche con il Comune di Schio.

Mittente

Istanze e documenti allegatiMezzo di spedizione e tipo di sottoscrizione
Imprese (inclusi i liberi professionisti)Scansione del documento cartaceo allegato al messaggio di trasmissionePEC-ID
Scansione del documento cartaceo con firma autografa allegato al messaggio di trasmissione

PEC

+

scansione del documento di identità del sottoscrittore solo nel caso di istanze o dichiarazioni sostitutive dell'atto di notorietà *

Documento informatico allegato al
messaggio di trasmissione

oppure

documento scritto direttamente all’interno del corpo del messaggio di trasmissione (nel caso di utilizzo di e-mail o PEC, solo se il sistema di posta consente l’apposizione della firma digitale)

PEC-ID

PEC

+

firma digitale

NOTA: È possibile anche aggiungere altra documentazione, inviando scansioni di documenti cartacei o documenti firmati digitalmente come allegati. Peraltro, se gli allegati al documento sono richiesti in originale in forma cartacea e con sottoscrizione autografa, gli stessi non possono essere inviati per via telematica ma devono essere spediti per posta o consegnati direttamente (a mano, tramite corriere, ecc.); è possibile anticipare la nota di trasmissione per via telematica indicando che gli allegati seguono con mezzi tradizionali.
____________

* cfr. art. 38 del D.P.R. 445/00. Per istanza si intende la richiesta volta ad ottenere l’emanazione di un provvedimento amministrativo o il rilascio di certificati, estratti, copie o simili. La dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà di cui all'art. 47 del D.P.R. 445/00 è la dichiarazione concernente stati, qualità personali o fatti (non espressamente indicati nell'art. 46, concernente le dichiarazioni sostitutive di certificazioni) che siano a diretta conoscenza dell’interessato, resa e sottoscritta con le modalità di cui all'art. 38 del medesimo decreto

Via Pasini, 33 - 36015 (VI); telefono 0445-691.111
Partita I.v.a. 00402150247
info@comune.schio.vi.it
Indirizzo PEC: schio.vi@cert.ip-veneto.net ; Foto del banner da sin a dx: Archivio Marzari, Giacom Piovan, Dario Strozzo, Dario Strozzo