logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Schio

Provincia di Vicenza - Regione Veneto


Trasporto scolastico

Dove rivolgersi

Servizio Scuola
Indirizzo  Via Pasini, 33 (2° piano di Palazzo Garbin)
Telefono  0445-691275
Responsabile  Caterina Cappillati
Fax  0445-691411
Email  educativi@comune.schio.vi.it


Informazioni telefoniche: 0445-691275

Descrizione e requisiti


Servizio di trasporto scolastico

Il Comune di Schio organizza il servizio di trasporto scolastico per gli alunni che frequentano le scuole statali dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado e che risiedono nelle zone periferiche della città indicate nell’allegato elenco dei percorsi. Se ci saranno posti liberi potranno essere accolte anche domande presentate da non residenti.

Organizzazione del servizio
Il servizio viene svolto secondo il calendario scolastico comunicato dai Dirigenti Scolastici e si basa sul piano dei trasporti scolastici, contenente l'indicazione delle fermate, degli orari e dei percorsi, che viene predisposto dal Servizio Scuola del Comune di Schio, in collaborazione con le scuole e con la ditta appaltatrice.

Il servizio è organizzato in relazione alle aree di pertinenza degli istituti scolastici e non può venire personalizzato in base alle situazioni particolari dei singoli alunni.

Tutte le corse saranno attivate a fronte di un adeguato numero di richieste e, comunque, fino alla capienza massima consentita dei mezzi in funzione. A tal fine le iscrizioni verranno accolte in ordine di protocollo assegnato con la registrazione della domanda.

In caso di domande per il servizio di ritorno alle ore 14.00 dalla scuola secondaria “Don A. Battistella” verso la zona di Cà Trenta, eccedenti la capienza dei mezzi, è prevista la possibilità di usufruire, con tariffa agevolata, di un servizio di trasporto pubblico CONAM.

Il Regolamento per il servizio di trasporto scolastico prevede che per contenere i costi, i percorsi e gli orari siano razionalizzati. Pertanto essi potranno subire variazioni/aggiornamenti in relazione al numero di utenti iscritti e alle fermate previste dal piano percorsi/fermate con una conseguente ridistribuzione dei carichi negli autobus.

Servizio di accompagnamento

È obbligatorio solo per i bambini delle scuole dell'infanzia (ex art. 2 D.M. 31.01.1997).
Tuttavia il Comune di Schio ha deciso di prevederlo anche in altre corse per gli alunni delle scuole primarie e secondarie, come previsto dal comma 4 dell'art. 5 del Regolamento per il servizio di trasporto scolastico.


Ritiro degli alunni alle fermate di ritorno

a) All'atto della discesa del minore di anni 14, qualora i genitori non abbiano rilasciato l'autorizzazione ad usufruire in modo autonomo del servizio di trasporto scolastico ai sensi  dell'art. 19-bis del D.L. 148 del 16 ottobre 2017, convertito con L. 172 del 2017, l'accompagnatore – ove presente – o l'autista dovrà accertarsi  della presenza  di un genitore o di un adulto appositamente delegato;
b) si fa presente che l'autorizzazione non è consentita per i bambini della scuola dell'infanzia e che, in relazione all'età, si consiglia l'accompagnamento da parte di un adulto per gli alunni delle classi prime e seconde della scuola primaria;
c) se la persona che si presenta alla consegna del minore non è conosciuta dall'accompagnatore o dall'autista, questi chiede la presentazione di un documento valido di identità e della delega al ritiro, sottoscritta da un genitore del medesimo e con allegata fotocopia di un documento di identità del genitore stesso;
d) in caso di mancato reperimento dell'adulto di riferimento il minore, al termine del percorso, sarà trasportato presso la locale Stazione dei Carabinieri o presso altro luogo/struttura che saranno indicati dal Servizio Scuola, prima dell'inizio del nuovo anno scolastico,  dove un genitore o una persona autorizzata dal medesimo andrà a riprenderlo.
I maggiori costi derivanti dai disservizi provocati in tale ipotesi potranno essere quantificati e posti a carico dei genitori inadempienti.

Modalita' di richiesta

I genitori degli alunni interessati a questo servizio dovranno compilare in ogni parte il modulo di iscrizione, firmarlo e restituirlo a mezzo posta elettronica, all'indirizzo mail educativi@comune.schio.vi.it, oppure all'indirizzo di posta certificata schio.vi@cert.ip-veneto.net, unitamente alla copia di un documento d’identità del sottoscrittore.
E' consentito far pervenire l'iscrizione compilata in ogni sua parte, firmata e con allegato il documento di identità del dichiarante, allo Sportello QUICittadino (Piazza dello Statuto n. 16, piano terra – aperto al pubblico dal lunedì al sabato dalle ore 9.00 alle ore 13.00, giovedì non stop dalle ore 9.00 alle ore 18.30).

Le iscrizioni verranno accolte fino alla capienza massima consentita dei mezzi in funzione in ordine di protocollo assegnato con la registrazione della domanda.

 

Documenti da presentare

Modulo di iscrizione

Documento di identità del sottoscrittore

Costo

Anche per l'anno scolastico 2018/2019 le tariffe mensili per ciascun utente sono :

  • tariffa A) Euro 27,90 (IVA inclusa);

  • tariffa B) Euro 21,90 (IVA inclusa) per gli utenti residenti nel Quartiere del Tretto o per il contemporaneo utilizzo del servizio da parte di due fratelli;

  • tariffa C) Euro 18,60 (IVA inclusa) per il contemporaneo utilizzo del servizio da parte di tre fratelli;

  • tariffa D) Euro 14,00 (IVA inclusa) dal quartogenito in poi, residente a Schio, e con ISEE in vigore dal 16/01/2018 fino all'importo massimo consentito pari a € 15.000,00.

    L'applicazione delle tariffe B-C-D è subordinata alla verifica, alla data del 31/08/2018, della regolarità dei pagamenti precedenti;

  • Non sono previste riduzioni in caso di utilizzo saltuario del servizio, o solo per l’andata, o solo per il ritorno.

La retta viene calcolata per l'intero anno scolastico e viene divisa in 2 parti:

  • la prima copre il periodo settembre/dicembre (3 mesi e mezzo) e si paga indicativamente entro la metà di ottobre;

  • la seconda copre il periodo gennaio/giugno (5 mesi e mezzo per le scuole primarie e secondarie, 6 mesi per la scuola dell'infanzia) e si paga entro la fine di febbraio.

Non è possibile iscriversi al servizio per un periodo inferiore all'anno scolastico.

Successivamente alla verifica dell'avvenuto pagamento, il Servizio Scuola, provvederà ad inviare la relativa tessera viaggio, intestata allo studente, che dovrà essere esibita al personale addetto, in occasione dei controlli che saranno effettuati per verificare se tutti gli utenti sono in regola con l’iscrizione/pagamento del servizio. In caso di necessità il ritiro dall'utilizzo del servizio deve essere presentato in forma scritta (art. 4 co. 3 del Regolamento per il servizio di Trasporto scolastico).

Tempi di erogazione

Anno scolastico di riferimento

 

Segnalazioni, reclami e suggerimenti

Per ogni disservizio è a disposizione dei cittadini City Web, un strumento di comunicazione on line con il Comune. Vi possono accedere tutti i cittadini da qualsiasi computer collegato a internet. È gratuito, disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Per difficoltà nell'utilizzo, chiamare il numero 0445 691212 (orari di ufficio).

http://citywebschio.altovicentino.it/

Responsabile del procedimento

Caterina Cappillati -- Servizio Scuola

Responsabile aggiornamento scheda

Monica Trevisan

Data aggiornamento scheda

16/10/2018

Calendario

Calendario eventi
« Novembre  2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30   
       

Rss

Scadenze

Eventi
Contenuto

Eventi a Schio

a schio questo fine settimana

 




 

 eventi a schio

Link in evidenza

Romea Strata
progetto Europeo Interreg
Italia Austria

---------------------------------------------

 

---------------------------------------------

Avvisi

  • Adozione del Piano degli Interventi. Variante tematica finalizzata al recepimento delle indicazioni del piano di assetto del territorio intercomunale (PATI), all'aggiornamento delle aree a standard e delle opere pubbliche in programma

    La Variante è stata adottata dal Consiglio Comunale con propria Deliberazione n. 69 del 29 ottobre 2018.
    Sinteticamente aggiorna le seguenti tematiche:

     

    • Norme Tecniche Operative (N.T.O.)

    • base cartografica CTRN con il nuovo edificato e la nuova viabilità laddove siano intervenute significative modifiche del territorio rispetto all'ultimo aggiornamento speditivo del 2010;

    • indicazioni urbanistiche relative ai piani attuativi, riportando lo stato di fatto per quelli già realizzati;

    • stato di attuazione dei servizi valutando, per le aree a standard non ancora attuate, l'eventuale conferma e l'inserimento dei nuovi interventi pubblici in coerenza con il piano triennale delle opere pubbliche;

    • informazioni relative alle limitazioni ai fini urbanistici-edificatori, allineandole a quelle riportate nelle prime tre tavole del PATI (Vincoli, Invarianti e Fragilità), eventualmente implementandole a seguito di nuove conoscenze acquisite successivamente all'approvazione del PATI stesso (Studio di Microzonazione sismica di I° e II° livello, Studi di approfondimenti relativi al Piano di Assetto Idrogeologico, ecc.).

    La citata Variante e la relativa documentazione sono:

    • depositate da giovedì 15 novembre a venerdì 14 dicembre 2018 presso il Servizio Programmazione Urbanistica (Palazzo Molin, via Pasini 70, Schio); in tale periodo sono disponibili in libera visione al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00;

    • pubblicate sul sito istituzionale del Comune

    Le eventuali osservazioni alla Variante, ai sensi dell’art. 18, comma 3 della L.R. 11/2004 e successive modificazioni ed integrazioni, dovranno pervenire da sabato 15 dicembre 2018 a lunedì 14 gennaio 2019:

    • in formato cartaceo allo sportello QUIcittadino del Comune (dal lunedì al sabato dalle 9:00 alle 13:00; giovedì dalle 9:00 alle 18:30);

    • tramite Posta Elettronica Certificata al seguente indirizzo: schio.vi@cert.ip-veneto.net

     

  • Taglio piante in prossimità delle linee elettriche aeree

    La società TERNA RETE ITALIA nel periodo 10/09/2018 - 31/07/2019 provvede a tagliare le piante e/o i rami presenti nella fascia di rispetto degli elettrodotti di alta tensione e lungo i sentieri di accesso ai sostegni delle linee elettriche elencate in allegato (.pdf)

    L’intervento è indispensabile per evitare danni a persone e cose in ottemperanza al D.M. n. 449 del 21/03/1988 (paragrafo 2.1.06), ed a garantire la continuità del servizio elettrico.

    Il legname, sramato ed accatastato, viene reso disponibile ai proprietari in prossimità delle aree di taglio.
    Per informazioni e chiarimenti contattare direttamente:
    TERNA RETE ITALIA spa – AOT DI PADOVA – UNITA' IMPIANTI VITTORIO VENETO - TEL 0439-493226

    Per motivi di sicurezza, si invita la popolazione a NON PROCEDERE AL TAGLIO DELLA VEGETAZIONE IN PROSSIMITA’ DEGLI ELETTRODOTTI che sono da considerarsi sempre in tensione;

    In caso di necessità TERNA RETE ITALIA si rende disponibile a definire, con i proprietari dei terreni, le modalità operative di intervento.

  • Norme di utilizzo dello "Skatepark"

    L'amministrazione comunale, con ordinanza n. 478 del 3/08/2018, ha ridefinito le norme di utilizzo dello skatepark di via XXIX Aprile, area “Le Fontane”.

    Scarica l'ordinanza (.pdf)

     

     

  • Convenzione per cremazioni

    Il Comune di Schio ha stipulato con il forno crematorio di Vicenza apposita convenzione per ottenere un servizio più rapido e la tariffa agevolata per la cremazione dei cittadini residenti.
    La tariffa che viene applicata è di € 336,50 anziché € 485,34 con uno sconto del 30,67%.

  • Raccolta straordinaria pneumatici usati

    E' stata organizzata anche per il 2018 la raccolta straordinaria di pneumatici usati di origine domestica, con il seguente calendario:

    sabato 28 aprile e sabato 24 novembre presso l'ecostazione di Viale Roma a Magrè;
    sabato 5 maggio e sabato 1 dicembre presso l'ecostazione di Via dello Sport in Località Campagnola

    sempre dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

    I cittadini potranno conferire pneumatici di autoveicoli o motoveicoli, senza cerchione, in numero massimo di 4 pneumatici per conferimento.

    Scarica l'avviso (.pdf)

     

  • E' aperta la pesa pubblica in Viale dell'Industria, 90

    E' aperta 24 h su 24 la nuova pesa pubblica completamente rinnovata:

    • pesatura self - service (funziona con monete da 2.00 €, 1.00 €, 0,50 €)

    • lunga 18mt, larga 3,5 mt, portata 800 quintali


    Gestione "S. Martino" di Smiderle Norma
    Viale dell'Industria, 90 - cell 342-8293706

Via Pasini, 33 - 36015 (VI); telefono 0445-691.111
Partita I.v.a. 00402150247
info@comune.schio.vi.it
Indirizzo PEC: schio.vi@cert.ip-veneto.net ; Foto del banner da sin a dx: Archivio Marzari, Giacom Piovan, Dario Strozzo, Dario Strozzo