logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Schio

Provincia di Vicenza - Regione Veneto


C.U.C. Centrale Unica di Committenza Schio Val Leogra

La CUC - Centrale Unica di Committenza - Schio Val Leogra cura la gestione delle procedure di gara per conto dei singoli Comuni/Soggetti aderenti riguardanti l'affidamento di lavori, beni e servizi soggette alla disciplina del decreto legislativo del 12 aprile 2006 n. 163 e s.m.i.
E' costituita in forma consortile, come disposto dall'art. 33, comma 3-bis del decreto legislativo 12 aprile 2006 n. 163, come modificato dal decreto legge n. 66 del 24 aprile 2014 “Misure urgenti per la competitività e la giustizia sociale” convertito in legge 23 giugno 2014 n. 89 e dalla legge 114 dell'11.8.2014 – art. 23-ter, che così dispone “... I Comuni non capoluogo di provincia procedono all'acquisizione di lavori, beni e servizi nell'ambito delle unioni dei comuni di cui all'articolo 32 del decreto legislativo 15 agosto 2000, n. 267, ove esistenti, ovvero costituendo un apposito accordo consortile tra i comuni medesimi e avvalendosi dei competenti uffici anche delle province, ovvero ricorrendo ad un soggetto aggregatore o alle province, ai sensi della legge 7 aprile 2014, n. 56. In alternativa, gli stessi Comuni possono effettuare i propri acquisti attraverso gli strumenti elettronici di acquisto gestiti da Consip s.p.a. o da altro soggetto aggregatore di riferimento.”.


Ente Capofila è il Comune di Schio 

I soggetti aderenti sono:
- Comune di Torrebelvicino
- Comune di Malo
- Comune di Monte di Malo
- Comune di Santorso
- Comune di San Vito di Leguzzano
- Comune di Valli del Pasubio
- Comune di Posina
- Comune di Piovene Rocchette
- Consorzio di Polizia Locale Alto Vicentino
- Pasubio Group S.p.A.
- Pasubio Distribuzione Gas S.R.L. Unipersonale
- Pasubio Rete Gas S.R.L. Unipersonale
- Pasubio Tecnologia


La sede
è presso il Municipio del comune di Schio
Via Pasini, 33
36015 Schio (VI)
e-mail: cucschiovalleogra@comune.schio.vi.it
pec: schio.vi@cert.ip-veneto.net


Il Dirigente
della CUC Schio Val Leogra è il Segretario Generale del Comune di Schio dr. Livio Bertoia


Documentazione
:
1) Deliberazione del Consiglio Comunale di Schio n. 9 del 16.02.2015
2) Accordo consortile della CUC Schio Val Leogra
3) Regolamento della CUC Schio Val Leogra

Calendario

Calendario eventi
« Febbraio  2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28     
       
Contenuto

Avvisi

  • Convocazione del Consiglio di Quartiere n. 6 Tretto

    Il Consiglio di Quartiere n. 6 Tretto è convocato presso il centro civico di Sant'Ulderico martedì 20 febbraio 2018 alle ore 20:15 per l'esame del seguente ordine del giorno:
    1- Lettura ed approvazione verbale seduta precedente del 19/12/02017;
    2- Comunicazioni del Presidente;
    3- Aggiornamento sulla segnaletica e manutenzione sentieri;
    4- Valutazione programma eventi, manifestazioni, proposte per l'anno 2018;
    5-  Varie ed eventuali.

  • Convocato il Consiglio di Quartiere n. 5 Giavenale

     Il Consiglio di Quartiere n. 5 Giavenale è convocato martedì 20 febbraio 2018 alle ore 20.30 presso la Biblioteca di Giavenale in via Sorelle Boschetti, 4 per l'esame del seguente ordine del giorno:
    1) Incontro con i residenti;
    2) Approvazione verbale seduta precedente;
    3) Piano delle opere;
    4) Attività sociali, sportive e culturali;
    5) Varie ed eventuali.

  • Adozione del Piano Urbanistico Attuativo di iniziativa privata denominato "Piano di recupero Ditta F.G. in Via Broglialoco"

    Il piano e la relativa documentazione sono depositati in libera visione al pubblico da lunedì 5 a giovedì 15 febbraio 2018 presso il Servizio Programmazione Urbanistica in Via Pasini, 68.

    Le eventuali osservazioni/opposizioni alla proposta dovranno pervenire da venerdì 16 febbraio a giovedì 8 marzo 2018;

    Scarica l'avviso in formato .pdf

    Scarica la delibera di adozione e gli elaborati adottati

     

     

     

  • Avviso per la richiesta di riclassificazione di aree edificabili ad aree non edificabili

    In base all’art. 7 della Legge Regionale n. 4 del 16/03/2015, è possibile presentare richiesta per
    privare della capacità edificatoria e rendere inedificabili aree riconosciute edificabili dal vigente Piano Regolatore.
    La richiesta dovrà essere:
    •  presentata e sottoscritta da tutti i proprietari dell’immobile di cui si chiede l’inedificabilità;
    •  completa almeno delle generalità, della residenza, del Codice Fiscale e di un recapito telefonico di ogni richiedente;
    •  completa dell’individuazione catastale del bene (comunecensuario, sezione, foglio, particella/mappale);
    la scadenza per la presentazione della richiesta è fissata a lunedì 12 marzo 2018

    con una delle seguenti modalità:
    •  in formato cartaceo allo sportello QUIcittadino  del Comune  (dal lunedì al sabato dalle 9:00 alle 13:00; giovedì dalle 9:00 alle 18:30);
    •  con Posta Elettronica Certificata al seguente indirizzo: schio.vi@cert.ip-veneto.net

    Leggi l'avviso completo (.pdf)

    Scarica il modulo di domanda ( .pdf)

Via Pasini, 33 - 36015 (VI); telefono 0445-691.111
Partita I.v.a. 00402150247
info@comune.schio.vi.it
Indirizzo PEC: schio.vi@cert.ip-veneto.net ; Foto del banner da sin a dx: Archivio Marzari, Giacom Piovan, Dario Strozzo, Dario Strozzo