logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Schio

Provincia di Vicenza - Regione Veneto


News

Soppresso il servizio del Difensore Civico


come previsto dalla Legge Finanziaria 2010

Si comunica che dal 31 dicembre 2013, in coincidenza con lo scadere del suo mandato, viene soppresso il servizio del Difensore Civico comunale, svolto a Schio dalla d.ssa Kety Zerbato.

La soppressione di questo servizio avviene automaticamente, secondo quanto previsto dalla Legge 23 dicembre 2009, n. 191 - Legge Finanziaria per l'anno 2010 (come modificata dal D.L. 2/2010, convertito in legge 42/2010) che, all'art. 2, comma 186, ha disposto, appunto, la soppressione della figura del Difensore Civico comunale.
Questa disposizione di legge si applica in ogni Comune interessato, dalla data di scadenza dei singoli incarichi dei Difensori Civici.

Pertanto, la dott.ssa Kety Zerbato dal 31 dicembre 2013 cessa dalle proprie funzioni di Difensore Civico e, per effetto delle disposizioni di legge sopra citate, il Comune non può più nominare direttamente un nuovo Difensore Civico dell'Ente, nè prorogare in alcun modo le funzioni di quello attuale.

Si sottolinea come la soppressione non deriva da una scelta dell'Amministrazione Comunale, ma dall'applicazione di una Legge dello Stato.

Per segnalare disservizi, guasti e malfuzionamenti, è possibile utilizzare il canale on line Cityweb  oppure rivolgersi al QuiCittadino

E' possibile, in alternativa, chiedere l'intervento del Garante regionale dei diritti della persona


Data ultimo aggiornamento: 12/02/2018
Contenuto

Avvisi

  • Raccolta secco "Porta a porta" durante le festività


    Come riportato nel “calendario raccolta rifiuti 2018”, la  raccolta del secco  di martedì 25 dicembre 2018
    sarà anticipata a sabato 22 dicembre 2018. La raccolta del secco di martedì 1° gennaio 2019 sarà anticipata
    a sabato 29 dicembre 2018. Ricordiamo di esporre i rifiuti rispettivamente la sera del 21 dicembre e la sera
    del 28 dicembre.

  • Chiusura dello sportello QuiCittadino

    Lo sportello QuiCittadino rimane chiuso sabato 5 gennaio 2019.

  • Piano triennale delle alienazioni del patrimonio comunale 2016-2018. 4° aggiornamento e valorizzazione urbanistica con adozione della Variante Parziale n. 7 al Piano Regolatore Generale con valore di Piano degli Interventi

    La Variante parziale n. 7 al PRG - PI è stata adottata dal Consiglio Comunale con propria Deliberazione n. 67 del 29 ottobre 2018

    La citata Variante e la relativa documentazione sono:

    • depositate da mercoledì 21 novembre a venerdì 21 dicembre 2018 presso il Servizio Programmazione Urbanistica (Palazzo Molin, via Pasini 70, Schio); in tale periodo sono disponibili in libera visione al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00;

    • pubblicate sul sito

    Le eventuali osservazioni alla proposta stessa, ai sensi dell’art. 18, comma 3 della L.R. 11/2004 e successive modificazioni ed integrazioni, dovranno pervenire da sabato 22 dicembre 2018 a lunedì 21 gennaio 2019:

    • in formato cartaceo allo sportello QUIcittadino del Comune (dal lunedì al sabato dalle 9:00 alle 13:00; giovedì dalle 9:00 alle 18:30);

    • tramite Posta Elettronica Certificata al seguente indirizzo: schio.vi@cert.ip-veneto.net

  • Adozione del Piano degli Interventi. Variante tematica finalizzata al recepimento delle indicazioni del piano di assetto del territorio intercomunale (PATI), all'aggiornamento delle aree a standard e delle opere pubbliche in programma

    La Variante è stata adottata dal Consiglio Comunale con propria Deliberazione n. 69 del 29 ottobre 2018.
    Sinteticamente vengono aggiornate le seguenti tematiche:

     

    • Norme Tecniche Operative (N.T.O.)

    • base cartografica CTRN con il nuovo edificato e la nuova viabilità laddove siano intervenute significative modifiche del territorio rispetto all'ultimo aggiornamento speditivo del 2010;

    • indicazioni urbanistiche relative ai piani attuativi, riportando lo stato di fatto per quelli già realizzati;

    • stato di attuazione dei servizi valutando, per le aree a standard non ancora attuate, l'eventuale conferma e l'inserimento dei nuovi interventi pubblici in coerenza con il piano triennale delle opere pubbliche;

    • informazioni relative alle limitazioni ai fini urbanistici-edificatori, allineandole a quelle riportate nelle prime tre tavole del PATI (Vincoli, Invarianti e Fragilità), eventualmente implementandole a seguito di nuove conoscenze acquisite successivamente all'approvazione del PATI stesso (Studio di Microzonazione sismica di I° e II° livello, Studi di approfondimenti relativi al Piano di Assetto Idrogeologico, ecc.).

    La citata Variante e la relativa documentazione sono:

    • depositate da giovedì 15 novembre a venerdì 14 dicembre 2018 presso il Servizio Programmazione Urbanistica (Palazzo Molin, via Pasini 70, Schio); in tale periodo sono disponibili in libera visione al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00;

    • pubblicate sul sito istituzionale del Comune

    Le eventuali osservazioni alla Variante, ai sensi dell’art. 18, comma 3 della L.R. 11/2004 e successive modificazioni ed integrazioni, dovranno pervenire da sabato 15 dicembre 2018 a lunedì 14 gennaio 2019:

    • in formato cartaceo allo sportello QUIcittadino del Comune (dal lunedì al sabato dalle 9:00 alle 13:00; giovedì dalle 9:00 alle 18:30);

    • tramite Posta Elettronica Certificata al seguente indirizzo: schio.vi@cert.ip-veneto.net

     

Via Pasini, 33 - 36015 (VI); telefono 0445-691.111
Partita I.v.a. 00402150247
info@comune.schio.vi.it
Indirizzo PEC: schio.vi@cert.ip-veneto.net ; Foto del banner da sin a dx: Archivio Marzari, Giacom Piovan, Dario Strozzo, Dario Strozzo