logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Schio

Provincia di Vicenza - Regione Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Settembre  2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30     
       

News

Bonus idrico integrativo emergenziale: secondo avviso per presentare domanda


E' stata indetta una nuova selezione, con scadenza 18 settembre, per presentare domanda per il bonus idrico integrativo emergenziale. Un'agevolazione sul pagamento delle bollette dell'acqua riservata ai cittadini in difficoltà per la chiusura o riduzione delle proprie attività a causa del lockdown, grazie ai fondi messi a disposizione della città di Schio da parte del Consiglio di Bacino Bacchiglione e da Viacqua per un totale di 99.872,11 euro (nello specifico 28.565,63 euro dal Consiglio di Bacino Bacchiglione e 71.306,48 euro dal Consiglio di Amministrazione Viacqua).

Con il primo avviso di selezione - scaduto lo scorso 20 luglio - sono pervenute 224 richieste per il bonus idrico integrativo emergenziale. Di queste 131 sono risultate in linea con i requisiti richiesti per un totale di agevolazioni erogate pari a 37.780 euro. «Ora con i restanti 62.092,11 euro disponibili abbiamo approvato un nuovo avviso pubblico che permette di individuare ulteriori utenze deboli a cui destinare questo sostegno - spiega l'Amministrazione scledense -. Rispetto al precedente avviso, infatti, ora possono presentare domanda anche coloro che sono già beneficiari del bonus idrico nazionale (di cui al D.P.C.M. 13 Ottobre 2016 - ARERA). In questo modo riusciamo a dare risposte a una fascia di popolazione più ampia».

I richiedenti, residenti nel Comune di Schio, devono essere intestatari di un contratto di fornitura del servizio idrico Viacqua relativo a utenze domestiche singole o parte di utenze condominiali. Devono, poi, avere un I.S.E.E. in corso di validità di importo pari o inferiore a 30mila euro. Il contributo va da un minino di 120 euro per i nuclei familiari con un componente a un massimo di 400 euro per i nuclei da sei o più componenti.

Le domande dovranno essere presentate entro le ore 13 di venerdì 18 settembre. Tutte le informazioni necessarie per presentare domanda sono disponibili sul sito del Comune di Schio oppure telefonando al QuiSociale (0445/691415 dalle ore 9.00 alle ore 13.00).


Data ultimo aggiornamento: 18/09/2020
Via Pasini, 33 - 36015 (VI); telefono 0445-691.111
Partita I.v.a. 00402150247
info@comune.schio.vi.it
Indirizzo PEC: schio.vi@cert.ip-veneto.net ; Foto del banner da sin a dx: Archivio Marzari, Giacom Piovan, Dario Strozzo, Dario Strozzo