logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Schio

Provincia di Vicenza - Regione Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Dicembre  2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31       

News

1945-2015: 70° Anniversario della Liberazione


Cerimonia sovracomunale al Chiostro Ossario di SS. Trinità il 25 aprile e scopertura della lapide in ricordo di Nello Boscagli “Alberto” in via Pasini il 29 aprile.

L'anniversario della Liberazione verrà celebrato con la tradizionale cerimonia sovracomunale che si svolgerà a Schio nella mattinata di sabato 25 aprile. All’appuntamento partecipano, in forma associata, i cinque Comuni di Schio, Santorso, San Vito di Leguzzano, Torrebelvicino e Valli del Pasubio.

Ma le manifestazioni e le occasioni per ricordare i giorni della Liberazione e i suoi protagonisti continuano, anche grazie all'impegno dell'ANPI mandamentale Val Leogra, che ne ha organizzate molte in questo inizio di primavera, con il patrocinio del Comune di Schio e di quello dei comuni di Santorso e Torrebelvicino.

Il 29 aprile, infatti, alle ore 11.00 in via Pasini, 21, all'entrata della storica “Casa Busnelli” sarà infatti scoperta una lapide dedicata al comandante del gruppo divisionale “Garemi” Nello Boscagli “Alberto”, che da lì diresse le operazioni militari del 29 aprile 1945 che portarono, dopo una lotta cruenta, alla tregua tra il Comitato di Liberazione Nazionale e il Comando germanico e, quindi, allo sgombero della Città di Schio da parte delle numerose ed agguerritissime truppe tedesche che la occupavano.

La svelatura della lapide, voluta dall'Amministrazione comunale congiuntamente all'ANPI del mandamento, fa seguito alla presentazione, avvenuta il 17 aprile scorso, del profilo storico della figura di Nello Boscagli, e concluderà il ciclo di manifestazioni in zona per il 70° anniversario della Liberazione nazionale. All'evento inaugurale parteciperanno, oltre alle autorità, gli eredi della famiglia Busnelli, il figlio di Boscagli, Alberto, ed il sindaco attuale di Sinalunga, con una rappresentanza dell'ANPI del paese di cui Boscagli fu sindaco nel dopoguerra, oltre naturalmente alle organizzazioni partigiane della nostra zona ed ai rappresentanti del mondo associativo e istituzionale della nostra città.

Lungo via Pasini, quel mattino, verranno esposte a cura dell'ANPI delle riproduzioni delle foto del giorno della liberazione di Schio da parte delle forze partigiane.

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

 

 

 

 

Data ultimo aggiornamento: 25/04/2015
Via Pasini, 33 - 36015 (VI); telefono 0445-691.111
Partita I.v.a. 00402150247
info@comune.schio.vi.it
Indirizzo PEC: schio.vi@cert.ip-veneto.net ; Foto del banner da sin a dx: Archivio Marzari, Giacom Piovan, Dario Strozzo, Dario Strozzo