logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Schio

Provincia di Vicenza - Regione Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Agosto  2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31       

News

Un progetto da 380.000 euro per il percorso ciclopedonale lungo via Pista dei Veneti che collegherà Ca' Trenta con viale Europa Unita


A partire dal 20 luglio inizieranno i lavori per la realizzazione del tratto di percorso ciclo/pedonale in via Pista dei Veneti che va da viale Europa Unita a via Giovanni XXIII a Ca' Trenta. Si tratta di uno stralcio del più ampio progetto della cosiddetta Ciclovia Provinciale e precisamente della direttrice Vicenza/Schio, con ulteriore proseguimento verso Valli del Pasubio.

Il nuovo percorso si collocherà sul lato destro di via Pista dei Veneti in direzione Schio nel tratto compreso da via Giovanni XXIII fino a via C. Collodi e successivo proseguimento lungo una carrareccia ad uso agricolo, innesto nella parte terminale di via Fornaci e quindi collegandosi con viale Europa Unita e il limitrofo complesso di piste ciclabili già realizzato in via Pista dei Veneti in corrispondenza della Perequazione n. 1. Questo troncone, che avrà una lunghezza di circa mt. 900, oltre a costituire uno stralcio funzionale del progetto complessivo Vicenza/Schio, realizza prioritariamente l'obiettivo strategico dell'Amministrazione Comunale di collegare con un percorso ciclopedonale in sicurezza la zona di Cà Trenta/Liviera con Magrè.

Il percorso avrà per la maggior parte una sede propria, larga 2,50 metri e a doppio senso di marcia, in modo da garantire la completa funzionalità degli itinerari per gli spostamenti in andata e ritorno dei ciclisti. A fianco è inoltre prevista una corsia riservata ai soli pedoni, larga un metro. Il tutto con pavimentazione adeguata e idonea segnaletica di delimitazione delle corsie. Nei tratti in cui la ciclabile affianca via Pista dei Veneti, un cordolo spartitraffico invalicabile di 50 cm, metterà in sicurezza i ciclisti dal traffico veicolare. Infine, nel tratto che attraversa l'area agricola, il transito automobilistico sarà permesso esclusivamente ai residenti, frontisti e ai mezzi agricoli per la coltivazione dei campi adiacenti.

Un nuovo impianto di illuminazione lungo via Pista dei Veneti illuminerà sia la strada che la pista ciclabile; nel tratto in area agricola sono invece previsti lampioni di dimensioni ridotte specifici per pista ciclabile.

Interventi come questo, che sembrano circoscritti,” commenta il sindaco Valter Orsi “in realtà asciano intravedere il disegno complessivo che sottendono. Altri tratti della stessa ciclabile sono già stati cofinanziati dalla Provincia a Costabissara, Isola Vicentina e nel 2020 anche il primo stralcio di Malo in un sistema organico e sovracomunale di mobilità sostenibile. Non dimentichiamo inoltre che quest'area è interessata anche dalla nuova viabilità veicolare, in fase di realizzazione, tra Ponte di Liviera e viale Europa Unita. Questo intervento scaricherà dall’attraversamento cittadino verso la zona industriale il traffico del traforo e migliorerà le vie di accesso alla struttura della Protezione Civile che lì ha la sede e dell'adiacente struttura socio sanitaria di Abilé. Sono poi in fase di avvio cantiere anche i lavori per la realizzazione della struttura socio-didattica per animali che verrà realizzata dietro alla struttura di Protezione Civile. Il tutto dunque in una prospettiva fortemente integrata. Le ciclovie hanno la prerogativa di essere segmenti di collegamento per vari scopi: lavoro, tempo libero, turismo; per questo è necessario che siano connessi non solo con la rete cittadina ma anche in una visione di più ampio respiro. Proseguiamo tassello dopo tassello alla realizzazione del mosaico che rappresenta la nostra visione di città.

I lavori sono stati affidati alla ditta Verdimpianti srl di Villanova del Ghebo (RO) per l'importo complessivo di circa 380.000,00 (comprensivo di spese per progettazione, direzione lavori, IVA, accordi bonari per acquisizione terreni e ulteriori somme in amministrazione), finanziato con contributo statale, regionale e risorse comunali.

 Per permettere l'esecuzione dei lavori la viabilità di via Pista dei Veneti sarà regolamentata a senso unico alternato in funzione delle fasi di avanzamento del cantiere stradale.La durata complessiva dei lavori è prevista in 120 gg., con ultimazione prevista entro il 17/11/20 e per la durata dei lavori sono previste modifiche della viabilità segnalate in loco.

 


Data ultimo aggiornamento: 20/07/2020
Via Pasini, 33 - 36015 (VI); telefono 0445-691.111
Partita I.v.a. 00402150247
info@comune.schio.vi.it
Indirizzo PEC: schio.vi@cert.ip-veneto.net ; Foto del banner da sin a dx: Archivio Marzari, Giacom Piovan, Dario Strozzo, Dario Strozzo