logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Schio

Provincia di Vicenza - Regione Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Settembre  2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
       1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30       

News

Contributi comunali per sostituzione vecchie caldaie e rimozione amianto


Per il terzo anno consecutivo l'Amministrazione comunale mette a disposizione dei fondi per la sostituzione delle vecchie caldaie con impianti di nuova generazione e per interventi di bonifica di manufatti contenenti amianto, con l'obiettivo fondamentale di salvaguardare l'ambiente e tutelare la salute pubblica, oltre che valorizzare il patrimonio immobiliare esistente.

Nei primi due anni sono state presentate 73 richieste di contributo per la rimozione dell'amianto, per un importo complessivamente erogato di 35.000 euro e 179 richieste di contributo per la sostituzione delle caldaie, per un importo complessivo erogato di oltre 87.000 euro.

Ecco cosa bisogna fare per richiedere i contributi.

 

CONTRIBUTI PER LA SOSTITUZIONE DELLE VECCHIE CALDAIE

 

Possono presentare domanda i proprietari di immobili a Schio o detenere un titolo idoneo su di essi (es. proprietà, locazione o comodato). Gli impianti termici interessati devono essere a servizio unicamente di immobili ad uso civile. Il bando prevede un rimborso pari al 20% del costo sostenuto, IVA compresa, fino ad un massimo di 500 euro o 1.000 euro, a seconda della tipologia, come indicato nel bando.

Le richieste di PRENOTAZIONE del contributo dovranno pervenire, su apposito modulo, entro il 15 ottobre 2019 e saranno accolte fino all'esaurimento della somma stanziata.

Le richieste di LIQUIDAZIONE, complete di tutti i documenti richiesti dal bando, dovranno pervenire entro il 29 febbraio 2020.

Info: Servizio Ambiente - Tel 0445-691366

 

Bando sostituzione caldaie
Modulo per la richiesta di prenotazione del contributo
Modulo per la richiesta di liquidazione del contributo

 

CONTRIBUTI PER LA RIMOZIONE DELL'AMIANTO

 

 

Possono presentare domanda i privati cittadini proprietari di fabbricati ed edifici civili ubicati nel comune di Schio e i locatari / usufruttuari/ affittuari / gestori dei suddetti immobili (autorizzati dal proprietario a far svolgere il lavoro) sui quali siano presenti coperture o altri manufatti in cemento-amianto da rimuovere e smaltire presso impianti autorizzati. Sono ammessi a contributo anche gli interventi di raccolta, trasporto, smaltimento presso impianti autorizzati di altri piccoli manufatti (canne fumarie, tubazioni, ecc...) contenenti amianto.

Il rimborso copre fino al 50% delle spese sostenute per un massimo di 700 euro per immobile.
Le richieste di PRENOTAZIONE del contributo dovranno pervenire entro il 31 ottobre 2019 su apposito modulo e saranno accolte fino all'esaurimento della somma stanziata.
Le richieste di LIQUIDAZIONE, complete di tutti i documenti richiesti dal bando, dovranno essere presentate entro il 28 febbraio 2020.

Info: Servizio Ambiente - Tel 0445-691371

Bando rimozione amianto
Modulo per la richiesta di prenotazione del contributo
Modulo per la richiesta di liquidazione del contributo

I contributi comunali sono cumulabili con altri eventuali incentivi fiscali previsti dallo Stato o altri enti.






Data ultimo aggiornamento: 20/03/2019
Via Pasini, 33 - 36015 (VI); telefono 0445-691.111
Partita I.v.a. 00402150247
info@comune.schio.vi.it
Indirizzo PEC: schio.vi@cert.ip-veneto.net ; Foto del banner da sin a dx: Archivio Marzari, Giacom Piovan, Dario Strozzo, Dario Strozzo